Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Incontro dell’Ambasciatore Zazo con il Procuratore Generale Kostin

WhatsApp Image 2024-01-19 at 18.20.09

L’Ambasciatore Pier Francesco Zazo ha incontrato il Procuratore Generale dell’Ucraina, Andryi Kostin, per discutere temi di interesse bilaterale nel settore della cooperazione giudiziaria.

L’incontro ha consentito di sviluppare il supporto fornito dall’Italia – anche alla luce della Presidenza del G7 per quest’anno – al sistema giudiziario ucraino, con particolare riferimento al contrasto alla corruzione e al riciclaggio.
L’Ambasciatore e il Procuratore Generale hanno espresso soddisfazione per l’entrata in vigore dell’accordo bilaterale in materia di cooperazione di polizia, un ulteriore passo che struttura il partenariato tra i due Paesi.

“Nell’ambito della progressiva integrazione dell’Ucraina nell’Unione Europea, l’Italia è al lavoro per supportare Kiev con percorsi formativi a favore dei magistrati ucraini in materia di antiriciclaggio e anticorruzione “, ha sottolineato il Capo Missione.
È stato inoltre discusso lo sviluppo della Formula di Pace del Presidente Zelensky, con un focus sul punto relativo alla giustizia internazionale, e un approfondimento su quanto sinora fatto per garantire il pieno accertamento di responsabilità per i crimini internazionali commessi durante l’invasione russa dell’Ucraina.

“L’Italia rimane fermamente al fianco dell’Ucraina. Siamo impegnati nel supportare gli sforzi del Paese nella lotta contro la corruzione e nel consolidamento delle sue istituzioni democratiche” ha concluso l’Ambasciatore Zazo.