Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Il Presidente Meloni in visita in Ucraina. Prima riunione dei Capi di Stato e di Governo G7 sotto Presidenza italiana.

_DSC3628 (002)

Per il secondo anniversario dell’aggressione russa contro l’Ucraina, il Presidente Meloni ha partecipato, insieme al Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, al Primo Ministro del Belgio e Presidente di turno del Consiglio dell’Ue Alexander De Croo e al Primo Ministro del Canada Justin Trudeau, alla cerimonia di consegna di onorificenze ai difensori dell’aeroporto di Hostomel alla presenza del Presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Successivamente, dopo la visita al Muro del Ricordo, il Presidente Meloni inoltre ha avuto un incontro bilaterale con il Presidente ucraino, al termine del quale è stato firmato un Accordo di cooperazione in materia di sicurezza, come previsto dagli impegni assunti in ambito G7 in occasione del Vertice NATO di Vilnius del luglio 2023.

Nel pomeriggio il Presidente Meloni ha presieduto una riunione in videoconferenza dei Capi di Stato e di Governo G7, alla quale è intervenuto anche il Presidente ucraino. La riunione ha confermato la forte unità del G7 a sostegno di Kiev, la determinazione di proseguire l’assistenza all’Ucraina e di rafforzare le misure sanzionatorie nei confronti di Mosca e delle entità che consentono l’aggiramento delle sanzioni. I Sette hanno inoltre chiesto alle autorità russe di far luce sulle circostanze della morte di Alexei Navalny, condannando la continua repressione dei dissidenti politici in Russia. Al termine della riunione è stata adottata una dichiarazione congiunta sull’Ucraina.